domenica 28 novembre 2010

Fine novembre: la vasca dei pesci rossi.

Questa è la mia vasca dei pesci , ci abitano 10 pesci rossi e parecchie gambusie , almeno 4 rane (ma ora non le vedo più), e altri animali come piccoli crostacei e un coleottero che vive in acqua e nuota un pò sgraziato con le zampe di dietro che sono dotate di peli molto lunghi e funzionano come pinne . Sopra la superficie dell'acqua vivono le libellule , che arrivarono il terzo giorno dopo che avevo messo l'acqua e la vasca era piena solo a metà. Ogni tanto i gatti vanno a fare la posta ai pesci . Almeno uno l'hanno preso , perchè trovai la Princia , il nostro capogatto , con una cosa molto colorata in bocca ed era uno dei miei pesci. La gattina Ipazia c'è cascata dentro, per fortuna solo con le zampe di dietro e anche la Holly, il cane , è molto incuriosita dal movimento sotto la superficie. Se qualcuno ha bisogno di informazioni su come fare una vasca mi lasci un commento o cerchi nei miei post vecchi, sotto il titolo "quando c'è abbastanza acqua arrivano ospiti".  Ci sono siti di gente in gamba che spiegano bene, ma può esser utile l'esperienza di chi c'è già passato.Come potete vedere non sono riuscita a coprire del tutto , o per niente , il telo di plastica , penso che la prossima stagione lo copriranno le erbe tappezzanti che crescono sul bordo. Nonostante tutto, questo piccolo specchio d'acqua di circa 2 metri di diametro e una profondità di60 cm. al centro e 40 al bordo, è diventato il centro del giardino ed ha un fascino tutto speciale, è l'acqua , naturalmente . Manca una piccola cascata , ma per realizzarla avrei bisogno dell'aiuto di altri componenti della famiglia oppure di amici bravi con elettricità e pompe. Si vedrà.Nelle foto si vede un piccolo fiore di un'iridacea che continua imperterrita a fiorire, "schizostilis coccinea" .Questa parte del giardino ha poco più di un anno di età e il bordo della vasca non l'ho ancora finito , penso di trovare un grosso sasso o di realizzare una fontanella per chiudere il cerchio. Farò di nuovo delle foto a primavera per vederne via via l'evoluzione . 

Nessun commento:

Posta un commento