venerdì 18 aprile 2014

Rane, fiori...oops! Il fotografo!

la rana nel latte.... sembra latte, ma non lo è, è brodo primordiale






dovrei pulire questa finestra, ma ora ho troppo da fare


troppo grandi troppo belle troppo di tutto, ma durano solo qualche giorno


chicchissimo!

4 commenti:

  1. Le mie rane se ne sono andate a cercare altri lidi, ora ammiro le tue.
    Come sempre i tuoi post sono foto che parlano e parole che fanno "vedere".
    Passate una serena Pasqua. Ciao

    RispondiElimina
  2. Dice proprio bene: foto che parlano e parole che fanno vedere: Bravissimi tutt'e due e tanti carissimi auguri di una Pasqua serena!

    RispondiElimina
  3. Buona Pasqua a tutti voi. E buon riposo a te.
    Qui sono tutti in vacanza alla faccia della crisi! Chiagneno e fottono.
    E' tutto un via vai di Suv bellissimi, nuovissimi e luccicantissimi.
    E magari nelle loro case fanno pure il bagno nel latte come le tue rane.
    La mia renault quest'anno compie 25 anni e festeggiamo le nozze d'argento.
    Tu prenderai gli 80 euro di Renzi? Mi sa proprio di no.
    Ci potevi adottare un'altra famigliola di rane o comprare qualche bulbo.
    Ma esistono piante carnivore giganti da regalare a chi so io?
    Fammi sapere che me ne compro un pò
    I poveracci come me che restano nelle loro capanne sono tutti intenti a cuocere pastiere e si sente nell'aria l'odore dei fiori d'arancio.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Che fotografie meravigliose! Complimenti!

    RispondiElimina