lunedì 31 dicembre 2018

auguri

E' il 31 dicembre 2018 e io mi fermo un pò qui. Il mese che mi piace tanto è passato in un soffio, una corsa, dai primi giorni che ancora coglievamo le olive, poi mi sono un pò ammalata ma non mi son potuta fermare, ho fatto un paio di decorazioni di Natale e ho lavorato lavorato lavorato. Poi c'è stato un dente da devitalizzare e ancora di corsa avanti...è arrivata la mia figliola dal Galles...sono arrivata alla fine del mese senza aver riflettuto, passeggiato, senza essere più stata all'aperto, senza aver avuto modo di prendere qualche regalo per i miei, con una brutta sensazione di essere mangiata dalle cose che succedono, che il tempo mi scorresse fra le mani come la sabbia in riva al mare. Oggi mi fermo. E' stata una giornata fredda di sole invernale, breve e bellissima, di quelle che si vorrebbe non finissero mai. Saluto chi passa di qui. Sari, che mi ha già lasciato i suoi auguri. Abbiamo davvero bisogno di un nuovo anno che sia gentile, Sari... saluto Alberto, Gianni e tante persone che conosco dai commenti e che non conosco, che non lasciano traccia. Auguri ancora e sempre di un mondo migliore, anche se sembra di fare come il gambero, tre passi avanti e due indietro.  Bisogna crederci

3 commenti:

  1. Ciao dolce
    Un abbraccio fortissimo
    Che tu possa stare sempre in perfetta forma fisica e che la vita ti regali più tempo per te stessa.
    Ruba quando puoi tutto il tempo che puoi.
    Ed un abbraccio anche a tuo marito ed alle tue figliole in giro per il mondo come i figli di tanti italiani.
    Un conto è fare i turisti ed un altro è di essere obbligati a girare il mondo per lavoro.
    Tanta salute e tanta serenità.
    E soprattutto .... buon riposo!
    B u o n 2 0 1 9

    RispondiElimina
  2. Grazie per i tuoi auguri. Dici bene, bisogna crederci ed essere un po' ottimisti nonostante.Ti auguro e mi auguro pochi minuti di lentezza al giorno, minuti per noi per gioire di ciò che abbiamo. Buon Anno!

    RispondiElimina
  3. Spero che tu ti sia riposata un po'. Conosco la sensazione, è brutto quando devi continuare a correre senza poterti mai fermare.
    Tanti auguri per un buon anno... rilassato!

    RispondiElimina